fbpx
scuola di sci per bambini
Sci per bambini

5 consigli utili su come scegliere la migliore scuola di sci per i propri bambini!

Quanto sono belle le vacanze invernali in montagna!

Lo sono ancora di più se, come me, mamme appassionate di sport invernali, avete figli nell’età giusta per avvicinarsi allo sci alpino. scuola di sci per bambini

In realtà non c’è un’età esatta e precisa, standard per tutti i bambini per poter inviare a muovere i primi passi sugli sci. Ne avevamo già parlato in questo articolo con la maestra Anita. Certo che, più i bambini sono piccoli e più noi genitori dobbiamo rispettare i loro ritmi e le loro esigenze per far si che amino sempre di più questo sport.

Cosa succederebbe in caso contrario?! Forzarli e  farli piangere rischierebbe solo di far odiare lo sci ai bambini. Insomma, un fallimento garantito già in partenza.

Ecco allora i miei personalissimi 5 consigli su come scegliere la scuola di sci per i nostri bambini, consigli che ho sviluppato durante la nostra esperienza in montagna con Cloe di 3 anni! Anche noi genitori abbiamo fatto degli errori, ma sbagliando si impara no?! Il bello è che abbiamo potuto modificare durante la vacanza le nostre scelte per trovare la soluzione migliore che ha portato nostra figlia a sciare insieme alla maestra con il sorriso sulle labbra.

Scegliere l’orario adeguato: meglio al mattinoscuola di sci per bambini

Per i bambini piccoli è meglio prendere lezioni di sci al mattino perché sono ancora riposati e non arrivano già stanchi sulle piste. Cosa se sarebbe non solo controproducente ma addirittura inutile ai fini della lezione. Tenete conto degli orari dei riposini dei vostri bambini e evitate di farglieli saltare o di posticiparli solo per mettere gli sci ai piedi! La prima volta Cloe aveva lezione alle 12:30: abbiamo trascorso la mattinata al parco giochi a giocare con la neve e, durante il tragitto in passeggino per raggiungere la scuola di sci, si è addormentata. Lei quindi era già stanca e non aveva la voglia e le forze necessarie per imparare.

Informarsi sulla posizione dei campi scuola: meglio al sole senza dover prendere impianti di risalita

Un campo scuola da sci in paese, comodamente raggiungibile a piedi o con i mezzi senza dover prendere impianti di risalita e rischiare di fare lunghe file, è sicuramente una scelta migliore. E’ bene quindi informarsi prima su quali scuole di sci hanno le piste per imparare direttamente a valle, magari esposte al sole.scuola di sci per bambini Un posto buio e all’ombra sarà sicuramente più freddo e i bambini piccoli, che stanno imparando, tenderanno anche se ben coperti a soffrire di più le fredde temperature e, di conseguenza, a divertirsi molto meno.

 La scuola di sci ha una stanza al chiuso dove poter giocare in caso di maltempo?scuola di sci per bambini

Molte scuole ormai, ma non tutte, dispongono di spazi e stanze attrezzate per i bambini al chiuso e riscaldate, dove i maestri di sci possono trascorrere del tempo per far fare merenda ai bimbi o per vestirli in caso di maltempo. Si tratta di una scelta azzeccata e in linea con le esigenze dei piccoli sciatori che frequenteranno la scuola di sci con ancora più entusiasmo!

La scuola di sci ha una convenzione con il noleggio dell’attrezzatura?

Prima di prenotare una lezione di sci accertatevi che la scuola abbia una convenzione con il noleggio degli sci, scarponi e casco e che vi offra uno sconto particolare legato alla prenotazione del corso.

Non da ultimo, i costi! Delle lezioni e dello skipassscuola di sci per bambini

Ogni scuola di sci ha i suoi costi per le singole lezioni individuali e per i corsi collettivi, che variano da paese a paese e da valle a valle. E dato che, il costo totale della scuola di sci non è indifferente, poter risparmiare un pochino è cosa assolutamente gradita! Da tener conto anche il costo dello skipass: per poter accedere alle seggiovie e agli ski-lift, il bambino dovrà essere munito di skipass a sue spese. Ci sono alcuni comprensori sciistici dove lo skipass giornaliero costa anche 20 euro in meno rispetto ad altre località!

Affidarsi ad un maestro di sci, ad un serio professionista e rispettare sempre le esigenze dei nostri bambini, è l’unico modo per fargli amare questo sport bellissimo all’aria aperta e immerso nella natura!

Please follow and like us:

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *