fbpx
vacanze con bambini, Dolomiti
Alto Adige,  Natural Lifestyle,  Trentino

Un passaporto speciale per bambini, quello delle Dolomiti!| Mamma con Caschetto

Quando i bambini posso usufruire di un passaporto speciale, pensato proprio per loro. Quello delle Dolomiti.

Ecco cos’è il Passaporto delle Dolomiti

Vi svelo un piccolo segreto: non abbiamo il passaporto. Né io, né marito, né Cloe. Non ne abbiamo mai avuto bisogno fin’ora, non siamo viaggiatori da lungo raggio. Anzi no, Cloe in realtà un passaporto ce l’ha, ed è il Passaporto delle Dolomiti.

Ambitissimo anche da noi genitori, sapevo della sua esistenza ma non l’avevo mai trovato.

Se vi state chiedendo che cosa sia ve lo dico subito: è mille volte meglio del passaporto normale!! In pratica è un libricino con la copertina in vari colori – verde, rosso o blu- dove collezionare i timbri dei vari rifugi di montagna che si raggiungono. Durante ogni escursione sulle Dolomiti, i bambini possono chiedere alla baita che si incontra durante il tragitto di farsi mettere il timbro, per avere un ricordo della gita fatta. Le pagine sono stampate molto bene, oltre al timbro è possibile scrivere la data, la descrizione dell’escursione e la compagnia!

Trovo che sia un’idea molto carina per i bambini: innanzitutto dà una motivazione per arrivare fino in cima, poi una volta che sarà grande potrà sfogliarlo e ricordarsi delle gite fatte con mamma e papà. E magari ripercorrerle da solo!

Nel passaporto non manca una descrizione molto accurata delle Dolomiti, della loro storia e della collocazione geografica, se mai dovessero sorgere dei dubbi! Il prezzo è irrisorio, sui 5 euro, e si puo acquistare presso tabaccai, librerie o negozi di souvenir.

Vi confesso che in alcune valli ho fatto fatica a trovarlo, mentre nell’Alta Pusteria e nella zona di Cortina sono fornitissimi!!

Lo conoscevate??

Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *