fbpx
mamme e bambini
Casa dolce Casa

Come avere una casa pulita e in ordine| Mamma con Caschetto

Ammetto che leggendo il titolo si ha l’impressione di essere un pò “desperate housewife”, eppure noi mamme abbiamo sempre pochissimo tempo da diciate a tutto, casa compresa.

Perché non ottimizzare il tempo dedicato alle pulizie?

In questo modo avremo una casa sempre in ordine – o quasi, con i bambini l’ordine non esiste!- con poco sforzo. E più tempo per giocare e coccolarci i nostri piccoli. Ecco allora la mia routine, quotidiana o quasi, delle pulizie di casa.

Tenere pulite tutte le superfici

E con tutte intendo davvero tutte! Perché a volte ci si dimentica dei rivestimenti, del bagno o della cucina, e quando poi andiamo a pulire ci impegnano le ore. Basta invece davvero poco. In questo ho il mio amico swiffer che con una passata veloce toglie la polvere anche sulle pareti rivestite, poi una volta al mese – in cucina più spesso- passo il prodotto per lavare. Mi trovo benissimo con i detersivi ecologici di Verdevero: c’è in commercio uno spruzzino magico – si chiama Usamix, potete trovarlo qui– che fa splendere tutto ciò dove viene usato. Non necessita di risciacquo e non lascia aloni. Lo sto usando anche sul pavimento in piccole zone quando mia figlia lascia la pipì per terra – siamo in fare spannolinamento, o almeno ci proviamo!

Non dimentichiamoci degli elettrodomestici!

Ecco, io mi dimentico spesso invece. Eppure ho scoperto dei trucchetti super veloci per tenere pulite lavatrice e lavastoviglie e avere sempre un buon profumo. Ve li svelo. Per la lavatrice smonto e pulisco il filtro – che si trova dietro lo sportellino in basso a destra o a sinistra dell’oblò-. Una volta al mese, per sanificarla, faccio un lavaggio a vuoto a 60 gradi almeno con due cucchiai di percarbonato. Per evitare invece odori sgradevoli nella lavastoviglie, cospargo il fondo con bicarbonato e aziono un lavaggio breve. Ovviamente a lavastoviglie vuota: inserisco solo il filtro precedentemente smontato e risciacquato.

Scalzi è meglio

Per evitare di passare lo straccio sul pavimento in continuazione – soprattutto se i vostri bambini gattonano o giocano a terra- meglio togliere sempre le scarpe. Io su questo sono abbastanza fissata: ho all’entrata una scarpiera dove riporre subito le scarpe e dove gli ospiti possono trovare delle ciabattine per l’occorrenza. E non mi vergogno nel dirlo, ormai i nostri amici e parenti sono abituati. E il mio mocho ringrazia!

Organizzare gli spazi

Per avere una casa che sia in ordine, e che sia facile da riordinare, è fondamentale avere ogni singolo spazio ben organizzato. Per esempio, in cameretta di Cloe tutti i giochi stanno in un armadio, divisi in scatole portatutto – le ho prese all’Ikea e sono comodissime, le trovate qui- in modo tale da non avere mai disordine o comunque da riuscire a mettere in ordine in pochissimo tempo. Stessa cosa in cucina: io ho la cucina a vista in soggiorno per cui cerco di riporre tutti gli utensili nei cassetti e non lasciare sparsi per il piano da lavoro, creerebbero cosi solo confusione.

Aprire le finestre!

Può sembrare scontato invece è fondamentale arieggiare i locali. Quindi aprite, aprite! Anche in inverno: bastano 5 minuti per avere aria fresca e pulita. E la casa avrà un aspetto più pulito, se l’aria non è consumata.

Letti e divano in ordine

Rifare il letto, tirando su le lenzuola, cambia sensibilmente l’aspetto ordinato della stanza. Appare subito ordinata. Per l’inverno preferisco usare i sacchi copri piumino: non si usano lenzuola quindi per rifare il letto basta tirar su il piumino e in un secondo la stanza è in ordine.

Coccoliamo la nostra casa!

E per finire, qualche coccola extra per avere una casa da copertina: non so voi ma io mi sento bene, rilassata, se vivo in uno spazio pulito e ordinato. Per farlo mi piace andare alla scoperta di profumazioni per ambienti sempre diverse e rilassanti: preferisco quelle spray da nebulizzare sulle piante, sui cuscini e sulle tende. E se mettete il profumo sulle lampadine di casa, il calore ne amplificherà l’aroma.

Please follow and like us:
error

2 commenti

  • Viaggiapiccoli

    Io ti adoro sempre di più! Abbiamo moltissime abitudini simili! Per pulire le superfici della cucina io uso un detersivo fatto in casa con acqua-aceto-detersivo dei piatti (dosi a occhio) in uno spruzzatore … pulisce benissimo marmo e acciaio , fa un buon odore e inquina pochissimo, quasi niente! Per il resto faccio tutto uguale uguale a te…. devo solo fare , ammetto non l’ho mai fatto, la pulizia degli elettrodomestici.. e seguirò passo passo i tuoi consigli …

    • Mammaconcaschetto

      Grande Cri! il tuo me lo segno! guarda io gli elettrodomestici li faccio una volta al mese, che così si fa subito e profumano sempre!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *