fbpx
Kids Trend

Bambino in arrivo: i 5 must have da acquistare durante la gravidanza

La primissima impressione che ho avuto poco dopo aver scoperto di aspettare la nostra bambina è stata: “ dove metteremo tutto il necessario per lei, non abbiamo una reggia!! “ . Si perché girando per i negozi di puericultura ci consegnavano tutti una mega lista con mille prodotti tutti indispensabili secondo loro, ma anche no. Un conto è fare una lista nascita per amici e parenti, ci sta allora il set baby bagno con spugnette di tutti i tipi, pettine e spazzole da principesse. Diverso per mamma e papà fare gli acquisti necessari qualche mese prima della data del parto per sistemare la casa e avere tutto il necessario per i primi mesi. Appunto il necessario, non un intero negozio in casa!

Ecco quindi secondo la nostra esperienza quali sono gli acquisti indispensabili da fare, magari investendoci un pochino di più perché meglio che siano molto confortevoli sia per il neonato che per i genitori.

Il trio

Per comodità quasi tutti i genitori al primo figlio acquistano il famoso trio: un solo telaio per navicella, ovetto e passeggino. È impossibile qui consigliare un solo modello perché le variabili da considerare nell’acquisto sono tantissime: se vivete in città, oppure in campagna, se avete l’ascensore, se avete necessità di caricarlo spesso in macchina. Solo per citarne alcune. Noi per esempio abbiamo venduto il trio quando Cloe aveva 9 mesi, non era il modello adatto alle nostre caratteristiche ma ce ne siamo accorti tardi. Abbiamo preso poi un Cybex e mai scelta fu più azzeccata, peccato non averla fatta prima!

Fasciatoio

Meglio non acquistare il fasciatoio con la vaschetta incorporata: occupano molto spazio e lo userete pochissimo, giusto i primi due tre mesi. Meglio acquistare un semplice materassino fasciatoio da appoggiare sopra una cassettiera: ci sono in commercio tantissimi modelli, dai più economici a 15 euro a quelli in coordinato con le lenzuola, piumone e tutta la cameretta. Trovo che siano molto funzionali quelli della Stokke, da appoggiare volendo sopra il lettino del bambino!

Vaschetta per bagnetto

Ecco meglio acquistarla separatamente dal fasciatoio. In commercio ne troverete tantissime e a prezzi veramente contenuti: noi avevamo scelto quella con le staffe da fissare sopra la vasca ma l’abbiamo usata per i primi 6 mesi, poi con il peso della bambina non ci dava quel senso di stabilità dovuto. Anche in questo caso, avremmo dovuto acquistare la vaschetta della Stokke che si può appoggiare sia in vasca che in doccia, si richiude fino a diventare sottilissima e ha anche il riduttore per i bimbi appena nati.

Lettino e/o riduttore

Dove dormirà una volta a casa il neonato? Noi non volevamo assolutamente nel lettone, e così abbiamo fatto, per ciò è necessario avere una culla o un lettino per farlo riposare bene. Anche perché le nuove linee guida riguardanti la Sids sconsigliano di far dormire il bambino nel letto con mamma e papà. Sia nel caso della culla attaccata comunque al letto matrimoniale, sia nel caso del lettino classico con le barre, per le prime settimane è necessario un riduttore che abbracci bene il bambino e lo faccia sentire al sicuro: i neonati hanno bisogno di sentirsi come se fossero ancora dentro il grembo materno, hanno bisogno di contatto su tutto il corpo, testa compresa. Solo così riposeranno tranquilli – e riposerà bene anche la mamma!

Fascia

Ecco a questa non ci si pensa quasi mai durante la gravidanza, invece sarà di vitale importanza una volta rientrate a casa. La maggior parte dei neonati vuole il contatto fisico con la mamma, h24: per i primi giorni vi riposerete e non ci saranno problemi ma appena vorrete riprendere possesso della casa sarà utilissima la fascia per potersi muovere liberamente – anche passare l’aspirapolvere! – con il bebè koala addosso che non piange ogni 5 minuti.

Non ho inserito la sdraietta, comodissima assolutamente: noi l’abbiamo utilizzata dopo il primo mese di vita di Cloe, perciò può benissimo essere inserita in lista nascita e farsela regalare dopo il parto!

Voi avete trovato altri oggetti veramente indispensabili per i primi giorni? Sono curiosa!

Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *