fbpx
slow travel bambini Santarcangelo
Chiacchiere tra mamme,  Mom's Lifestyle

Slow travel in treno: alla scoperta di Santarcangelo di Romagna con i bambini

Slow Travel: un modo di viaggiare lento, anche insieme ai nostri bambini.

Viaggiare con lentezza si può!

Il nostro personale modo di viaggiare con i bambini è all’insegna del motto “rallentiamo!”. In questo modo possiamo goderci ogni minuto, prendere le giornate con più calma, seguire i ritmi dei nostri figli senza stress e senza capricci.

L’idea è che il vero piacere di un viaggio, che sia una settimana o la gita di un giorno, sia quello di scoprire la vita di un luogo, di assaporare appieno la cultura e i costumi.slow travel bambini Santarcangelo

I mezzi di trasporto giusti per vivere lo slow travel sono treni, biciclette e propri piedi! Un modo di viaggiare che piace senza dubbio anche ai bambini!slow travel bambini Santarcangelo

Osservare il via vai di persone alla stazione ferroviaria, le diverse culture intorno a noi, vedere le case e i paesi correre veloci fuori dal finestrino del treno, incuriosisce moltissimo i nostri figli.

Per le biciclette, noi ci attrezziamo ancora con seggiolini porta bimbo: si possono noleggiare direttamente insieme alla bici.

E per quanto riguarda andare a piedi: cerchiamo sempre mete che possano interessare i nostri bambini, con parchi giochi e spazi verdi, in modo tale da incoraggiarli a camminare. Per Niccolò, il piccolino di casa, ci portiamo dietro marsupio ergonomico o passeggino per quando si stanca.slow travel bambini Santarcangelo

Santarcangelo di Romagna in versione slow con i bambini

Abbiamo raggiunto il borgo medioevale di Santarcangelo di Romagna direttamente in treno: il paese è collegato con comodi treni regionali da Bologna, Rimini e Piacenza. Dalla stazione si percorre a piedi un lungo viale alberato che conduce in circa 10 minuti al centro storico di Santarcangelo.slow travel bambini Santarcangelo

Santarcangelo di Romagna è un centro medioevale che vanta origini antichissime: perdersi tra le romantiche viuzze del borgo è decisamente suggestivo!slow travel bambini Santarcangelo

Con i bambini consiglio di visitare piazza Ganganelli con la sua porta e la fontana della Pigna, da qui proseguire verso la Torre Campanaria e la Rocca Malatestiana: impossibile non vederli, sovrastano il borgo!

Piazzette fiorite, la cinta muraria, antiche porte medioevali: tutto da scoprire e da osservare, godendosi ogni momento con i  ritmi dei nostri bambini.slow travel bambini Santarcangelo

E a proposito di bambini, a loro piacerà moltissimo la visita alla Santarcangelo sotterranea: il borgo sorge infatti su una vera e propria città sotterranea, un mondo nascosto e misterioso fatto di cunicoli, pozzi, gallerie e grotte. Da lasciare a bocca aperta!

Slow travel significa anche assaggiare i prodotti locali, a km0: i bambini si divertiranno tanto a fare un picnic al parco “Campo della Fiera” con piadina romagnola ed erbette tipiche del luogo. slow travel bambini Santarcangelo

Il parco “Campo della Fiera” si trova proprio ai piedi della rocca malatestiana ed è un luogo molto curato e rilassante per far giocare e riposare i bambini. Qui troverete anche un bar e i bagni pubblici (ben tenuti).

Per tutte le informazioni e per altri itinerari nei dintorni di Santarcangelo, vi consiglio di rivolgervi alla Pro Loco, cliccando qui.

Invece, per gli orari dei treni, la homepage di Trenitalia vi sarà sicuramente d’aiuto!

Please follow and like us:

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.