fbpx
irritazione da pannolino
Kids Trend,  Prodotti per la cura del corpo

Irritazione da pannolino: ecco come evitarla!

Molti neonati, compresi entrambi i miei bambini purtroppo, soffrono di dermatiti da contatto che causano irritazione e prurito.

I bambini hanno una pelle molto più delicata di quella di noi adulti: è più vulnerabile ad aggressioni esterne come il calore, l’inquinamento e lo sfregamento degli indumenti. Questi fattori possono scatenare nei bambini arrossamenti che causano prurito: pur non trattandosi di un problema serio, può comunque creare disagio e fastidio al neonato.

Sebbene la dermatite atopica e la pelle sensibile presentino caratteristiche e soluzioni specifiche, i neonati potranno beneficiare di una semplice routine quotidiana per lenire e per togliere i fastidi alla loro pelle.irritazione da pannolino

Irritazione da pannolino: quali sono le cause

Le irritazioni da pannolino sono molto frequenti nei neonati e causano davvero disagio ai nostri piccoli, che non essendo ancora in grado di parlare, lo manifestano con pianti, nervosismo, notti insonni.

Io ho imparato a riconoscerla osservando la pelle rossa, irritata, con puntini, nella zona del sederino e appena sotto la pancina dove rimane solitamente la pipì.

Le cause dell’irritazione da pannolino sono sicuramente riconducibili all’ambiente umido dove crescono alcuni lieviti e batteri, il contatto con gli enzimi digestivi contenuti nelle feci o con l’ammoniaca contenuta nell’urina.

Anche lo sfregamento e la compressione influiscono: pannolini troppo stretti o non correttamente posizionati possono contribuire all’irritazione.

Qualche consiglio per evitare le irritazioni da pannolino

irritazione da pannolinoLa prima cosa che ho fatto quando ho notato l’irritazione da pannolino sui miei bambini è stata quella di cambiare pannolino! Ho iniziato ad acquistare i pannolini LILLYDOO che sono formulati per pelli sensibili, ipoallergenici e particolarmente delicati.

Faccio molta attenzione alla taglia indossata: non deve mai essere troppo stretta. Per i bambini più grandi consiglio i pannolini a mutandina che grazie alla fascia elastica consentono una vestibilità ideale.

Con LILLYDOO è molto facile cambiare la taglia dei pannolini senza sprecarne nemmeno uno: grazie all’abbonamento senza vincoli, è sempre possibile modificare la taglia, la fantasia, il modello dei pannolini ottenendo uno sconto fisso del 25%.  Nell’abbonamento è possibile anche mixare i pannolini LILLYDOO classici con quelli Green, ancora più naturali perché utilizzano cellulosa non sbiancata ed ecostostenibili.

Inoltre, cerco di cambiare frequentemente i pannolini per ridurre il tempo trascorso a contatto con pipì e popò.

Prima di rimettere il pannolino pulito, lavo delicatamente il sederino con un detergente senza sapone, facendo bene attenzione anche alle pieghette, asciugo bene con un panno in cotone. Se sono fuori casa, utilizzo le salviette deumidificate LILLYDOO per pelli sensibili senza sostanze nocive e biodegradabili. Con il pacchetto prova gratuito, vi arriveranno a casa i pannolini per pelli sensibili e le salviette all’acqua.

Dopo ogni cambio, applico una crema protettiva facendo attenzione ad utilizzare solo prodotti ipoallergenici privi di profumi e alcool.

Con questa delicata routine quotidiana sono riuscita ad eliminare completamente l’irritazione da pannolino sui miei bambini!

Please follow and like us:

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.