fbpx
montagna neonato come organizzarsi
Chiacchiere tra mamme,  Località per famiglie,  Mom's Lifestyle

In montagna con i neonati: aspetti pratici per organizzare la vacanza!

Sono numerosi e tutt’altro che scontati gli aspetti pratici e le cose da sapere per organizzare la vacanza in montagna con i neonati e i bambini.

I ritmi, le mete, i tempi devono essere a misura di bambino. Vivere la montagna con i neonati significa educarli alla vita, al gioco libero, alla fantasia! E noi adulti, abituati sempre a correre, grazie ai nostri figli possiamo imparare a rallentare e ad apprezzare la meraviglia della natura e delle piccole cose!

Aspetti pratici per organizzare la vacanza in montagna con un neonato

Programmiamo i tempi a misura di bambinomontagna neonato come organizzarsi

Da quando siamo diventati genitori abbiamo dovuto necessariamente rivedere la nostra “giornata tipo” in montagna cercando di adattare gli orari e i ritmi del neonato ai nostri. Pensare al loro benessere è fondamentale per godersi la vacanza, senza stress e senza capricci!

Visto che i bambini si svegliano presto, ne approfittiamo e partiamo per le passeggiate entro le 9:30 circa. In questo modo, ci godiamo la vera montagna senza caos e confusione! Ci fermiamo per pranzo indicativamente verso le 12/12:30 così da ritornare in stanza per le 14:30. A questo punto, nelle ore più assolate della giornata i bambini riposano (spesso anche noi grandi!) e quando si svegliano ci godiamo il parco giochi, la piscina o una piccola passeggiata in paese prima di cena. E la sera, tutti a nanna presto!

Scegliamo i sentieri adattimontagna neonato come organizzarsi

E’ fondamentale scegliere un sentiero adatto ai bisogni del neonato anche se questo non cammina ma verrà portato in spalla da noi genitori. Noi facciamo in modo che nel sentiero ci sia sempre un posto sicuro dove trovare riparo in caso di necessità, un rifugio o una malga.

Evitiamo di dover partire prestissimo al mattino e soprattutto di fare lunghi spostamenti in auto per raggiungere l’inizio dell’escursione. In vacanza in montagna con i neonati scegliamo una valle o una zona ed esploriamo quella, senza voler raggiungere per forza mete troppo distanti. Ci consentirà di scoprire posticini inediti e meno frequentati e ci darà l’occasione per pensare già alla prossima vacanza!

E la pappa?! Allattamento e svezzamento in montagnamontagna neonato come organizzarsi

E come si fa con gli aspetti pratici con un neonato? Vi assicuro che è una cosa assolutamente fattibile! Io ho sempre allattato durante le escursioni: felpa aperta e T-shirt da tirare su appena mio figlio richiedeva il latte! Se non allattate e durante le prime settimane di svezzamento, sarà sufficiente mettere le pappe in un termos per tenerle calde. Nei rifugi si trova sempre una minestra o un brodo caldo dove amalgamare l’omogeneizzato! I piatti preferiti dai miei figli durante lo svezzamento erano la polenta con il pomodoro, gli spaztle di spinaci e i canederli!montagna neonato come organizzarsi

Zaino da trekking e cambio pannolino

Frequentare la montagna con i bambini piccoli ti insegna a portare con te quello che è davvero necessario. Il peso dello zaino infatti è un elemento da non sottovalutare. Sicuramente non mancheranno i pannolini puliti, le salviette, un cambio, il cappellino e la crema solare. Per cambiare il pannolino basterà stendere un telo sul prato o su una panchina: ai bambini piace molto essere cambiati all’aria aperta e si distraggono più facilmente! Ricordatevi sempre che tutti i rifiuti (compreso il pannolino sporco) si rimettono nello zaino e si riportano a valle.

Non sottovalutare mai il meteo

Per ultimo, ma non meno importante, informatevi benissimo sulle condizioni meteo previste e in caso di incertezza meglio non rischiare con un neonato dietro. Pioggia, vento, temporali possono rendere tutto alquanto complicato e pericoloso. Mai avventurarsi in montagna e mai sottovalutare i repentini cambi meteorologici.

Ricordate, durante la vacanza in montagna vale il detto “bambini felici, escursione felice”!!

Please follow and like us:

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.