fbpx
Natural Lifestyle

Milano, ma quanto mi piaci!!

Appena tornata da una breve ma intensa trasferta milanese, solo 24 ore per rivedere mia sorella e stare un po’ in famiglia!

Milano o la ami o la odi: io quasi quasi che la amo. A me piace. La trovo elegante, senza tempo. Forse ci sono stata troppo poco – dovrei provare a viverci per un mese diciamo – ma anche il cielo grigio ha quel suo perché! Tutti quei palazzi, ognuno diverso dall’altro, ognuno con la sua personalità, dove scovare quel balconcino un po’ retro ma ben curato, gli appartamenti con i soffitti altissimi, gli androni con i tappeti rossi e i portieri.

Fa tanto vecchia signora ma con stile!

Quello che più mi piace è la facilità di spostarsi a piedi – avrei voluto scrivere anche in bicicletta ma non mi azzardo a causa delle rotaie del tram, del pavé e dei ciclisti alquanto spericolati, che rendono l’attività leggermente estrema per me! – prendi il passeggino e via, tutta pianura, arrivi ovunque! Adoro poi i chioschetti che vendono fiori freschi, sono bellissimi e mettono allegria, se abitassi lì avrei fiori freschi in casa ogni singolo giorno. Si perché dove abito io devo necessariamente recarmi dal fioraio in negozio, pagare una fortuna per avere poi sempre le stesse rose tutto l’anno. E allora via di fiori finti, ma che tristezza.

Domenica siamo stati a pranzo Al Garghet, un posticino che a Milano non ti aspetti, immerso nella natura, accogliente, curatissimo e molto tipico, dove si mangia veramente bene, perfetto per la nostra rimpatriata familiare! E poi passeggiare in serata per i Navigli, con le lucine dappertutto e un bravissimo cantante di strada che ha creato un’atmosfera surreale, romantica e quasi magica! Milano ti apre a mille stimoli, è ultra moderna ma riesce a conservare quel fascino borghese degli anni 60, forse è per questo che mi piace! Perché quel pizzico di tradizione e antichità a me non dispiace affatto!

Ci vivrei? Perché no?! Io una prova la farei, forse mi mancherebbe il mare d’estate, ma per me che adoro la montagna non sarebbe un ostacolo così insormontabile, credo.

Alla prossima Milano, si perché ho voglia di rivederti presto!

Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *